Casa facile felice

6

Calzoncelli

Antonietta 10/12/2012

Se a nord Italia il dolce tipico natalizio è il Panettone, a sud la tradizione vuole che a tavola non manchino i Calzoncelli, fagottini ripieni di castagne, fritti in olio d’oliva e ricoperti di miele e codette colorate di zucchero.
Le dosi di questa ricetta sono per 25 – 30 calzoncelli.

Qui trovate la video-ricetta dei Calzoncelli.

Qui è disponibile la video-ricetta del ripieno di castagne per farcire i Calzoncelli.

ripieno calzoncelli

Ingredienti per la sfoglia:

  • 300 grammi di farina,
  • 2 uova,
  • 50 ml circa di olio di semi di arachide e di oliva miscelati,
  • 20 grammi di zucchero,
  • 1 pizzico di cannella,
  • vino bianco se necessario,
  • 1 pizzico di sale.

Ingredienti per il ripieno:

  • 300 grammi di castagne lessate e sbucciate,
  • 120 grammi di cioccolato fondente,
  • 50 grammi di uva passa,
  • 50 grammi di pinoli,
  • 2 tazzine circa di caffè espresso amaro,
  • 80 (100)  grammi di zucchero,
  • 1/2 tazzina di vino cotto (o liquore dolce tipo Marsala, Strega..).

Per friggere:

  • 750 ml. di olio di arachide,
  • 500 ml. di olio di oliva.

Per la decorazione:

  • 4 cucchiai di miele chiaro fluido,
  • codette colorate di zucchero.

Procedimento.

Prima di fare la sfoglia, preparate il ripieno dei dolcetti.
Scolate   le castagne  lessate e passatele  nel passa verdure o nello schiacciapatate, aggiungete lo zucchero e mescolate. purea di castagne

Sciogliete la cioccolata a bagnomaria cioccolato

aggiungete il caffè e unitela alle castagne mescolando bene;ripieno castagne

aggiungete  anche i pinoli. Fate rinvenire l’uva passa in acqua calda, uvetta

strizzatela bene, asciugatela con carta assorbente e unitela al ripieno. Se usate un liquore, non serve strizzarla e asciugarla.
Per ultimo aggiungete il vino cotto, amalgamando bene  tutti gli ingredienti. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare.uva passa

Preparate la sfoglia mescolando la farina, lo zucchero, il pizzico di sale e la cannella, sulla spianatoia o in una ciotola capiente; fate un buco nel centro, mettete le uova e gli oli e, mescolando con una forchetta, raccogliete anche un po di farina. impasto

Con le dita, raccogliete tutta la farina, fino a formare una palla e lavoratela sulla spianatoia, deve risultare liscia e omogenea; se necessario, aggiungete  qualche cucchiaiata di vino bianco; fate riposare per 15 / 20 minuti.pasta per struffoli

Se la sfoglia viene stesa con la macchina per fare la sfoglia, aggiungete 20 grammi di farina in più, in modo che risulti più asciutta. Riprendete il ripieno, se è troppo secco e si sgrana, ammorbiditelo con una tazzina di caffè tiepido o un bicchierino di liquore Strega (o altro a piacere), deve risultare morbido e compatto. Stendete la sfoglia sottile (1-1,5 mm), mettete un cucchiaino da tè di ripieno al centro, distanziando il seguente di 7 centimetri; calzoncelli

ripiegate la sfoglia sul ripieno e con le dita premete per unire bene i lembi cercando di non far entrare aria. Tagliate con un coppa-pasta o con un coltello tagliasfoglia calzoncelli

abbellite i calzoncelli premendo i rebbi di una forchetta sui  lati o tutt’intorno (se avete usato il coppapasta), facendo attenzione a non bucare la pasta; un altro modo di rifinire i dolcetti,  consiste nel  fare tanti piccoli tagli sui margini e ripiegarli su se stessi alternativamente, facendo molta attenzione a non arrivare al ripieno (i dolcetti bucati, spargerebbero il ripieno nell’olio di cottura, rendendolo inutilizzabile).OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cuocete in olio  caldo ma non fumante, da tutte e due le parti e mettete a raffreddare su carta assorbente; cambiate la carta se dovesse essere necessario. calzoncelli

Quando sono freddi, disponeteli nel piatto di portata, fatevi colare a filo il miele intiepidito a bagnomaria, fino ad  essere ben fluido e spargete qualche cucchiaiata di codette colorate (diavulilli).calzoncelli, casafacilefelice.org

I ritagli della sfoglia possono essere utilizzati formando tanti bastoncini, tagliandoli a tocchetti tipo gnocchi e cuocendoli nell’olio caldo come se fossero struffoli

Si possono fare sostituzioni di ingredienti se necessario o se i dolcetti sono destinati ai bambini:

  • il caffè può essere sostituito con decaffeinato,
  • il liquore può essere sostituito con sciroppo di frutta o succo di mele,
  • la cottura può essere fatta anche nel forno previa sostituzione della sfoglia con pasta frolla,
  • il vino cotto si può sostituire con uno sciroppo fatto con 1 bicchiere di vino e 2 cucchiai di zucchero, lasciato bollire dolcemente  fino alla riduzione necessaria.

Qui trovate la ricetta  dei calzoncelli cotti in forno. calzoncelli al forno

Altri dolci natalizi sono disponibili qui.

Related Posts

Comments (6)

  1. c’è una foto per la cottura in forno… ma l’impasto è lo stesso? a che temperatura posso mettere il forno e per quanto tempo?

    Reply
    • Ciao Tamara, per la cottura in forno, devi utilizzare la pasta frolla che va cotta a 180° circa per 15/20 minuti (molto dipende dalla grandezza dei dolcetti e dal tipo di pasta frolla che si utilizza).

      Reply
      • Ciao. Ok, penso farò la sfoglia. Vorrei già farli ma non trovo il decaffeinato e non ho vino. Come faccio a sostituire il caffè e il vino cotto?

        Reply
        • Ciao, per il caffè suggerisco l’orzo e il vino cotto si può sostituire con sciroppo di ciliegia o altro frutto rosso. Buon lavoro e buone feste.

          Reply
          • Ok, grazie. Credo li farò domani così Andrea li potrà portare a scuola. Giovedì fanno una piccola festicciola prima delle vacanze di Natale

          • Ciao, come ho specificato nel video, se la sfoglia è tirata a macchina, meglio impastare con 10 o 20 grammi di farina in più, in base alla grandezza delle uova. Buon lavoro e auguri anche ad Andrea e alla sua classe.

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!