Casa facile felice

0

Febbraio nel Giardino.

Antonietta 01/02/2014

A Febbraio, se non si è fatto alla fine del mese scorso, bisogna concimare il terreno per prepararlo alla ripresa vegetativa. In serre riscaldate potete continuare con la semina di Tagete (Tagetes petula), Viole (Viola), Petunie (Petunia) . In questo mese potete procedere con la messa a dimora, in piena terra, degli arbusti e dei rosai. Per la potatura dei rosai, ricordate di evitare un taglio troppo basso perché potrebbe causare il risveglio del portainnesto, con conseguente crescita dei rami disordinata e grossolana; tagliate i rami dopo la terza gemma, potate anche tutti i rami selvatici cresciuti al di sotto del punto di innesto. Ricordate che le rose antiche e le rose che fioriscono una sola volta in primavera, non vanno potate adesso; tenetele solo pulite, ordinate e libere da rami rotti; aspettate Giugno, Luglio o la fine della fioritura per una potatura accorta e leggera. Ricordate che la potatura va eseguita solo nei giorni con temperature miti e i tagli  se sono molto grandi, vanno protetti con mastice apposito o copertura adeguata.

 

 

 

 

 

Potate le Ortensie (Hydrangea macrophylla) in modo che restino un numero minore di rami così da dare respiro alla pianta e favorire la crescita di nuovi virgulti.
Stendete anche nelle aiuole, uno strato di concime per preparare il nutrimento alle nuove colture.
A Febbraio continua la fioritura del Gelsomino giallo (Jasminum nudiflorum ), della Rosa di Natale (Helleborus orientalis) e della Forstizia (Forsythia spectabilis). A fine mese, nelle latitudini più miti, fiorisce il Caprifoglio profumato (Lonicera fragrantissima) e sull’Alloro appaiono le prime gemme verdi.
Se le temperature lo consentono, portate le piante in vaso come la Chlorophytum comosus (Falangio) all’aria aperta, al riparo dal vento.

 

 

 

 

 

Nelle zone collinari del Cilento, tra la fine di Gennaio e l’inizio di Febbraio, ai piedi degli ulivi secolari, crescono gli arisari (Arisarium vulgare),  piantine  molto belle, color beige con sfumature marroni striate, con foglie verdi, che durano pochissimi giorni; vi raccomandiamo di fare un giro per ammirare queste meraviglie della natura.

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!