Casa facile felice

Uncategorized
0

La Zucca

Antonietta 08/05/2014

La zucca è uno di quei prodotti dell’orto che ha moltissime varietà; il suo nome botanico è Cucurbita maxima e appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee; è una pianta erbacea che può essere lunga fino a 5 – 6 metri. La sua coltivazione non presenta molte difficoltà, è una pianta che si adatta ad ogni terreno e ad ogni latitudine, che non sia troppo fredda; si semina in Marzo – Aprile, posizionando 3 – 4 semi in buche (postarelle), coprendoli con poca terra; quando le piantine germogliano, si tiene la più robusta e si eliminano le altre. La crescita rigogliosa si ottiene con innaffiature abbondanti e giornaliere.
Il fusto, strisciante o rampicante, è provvisto di viticci che permettono alla pianta di aggrapparsi e crescere, anche su superficie difficili.
Le foglie sono di colore verde brillante, formate da 5 – 7 lobi tondeggianti.
I fiori sono di colore giallo a 5 lobi, compaiono in Estate; il fiore maschile ha il picciolo più lungo di quello femminile.
I frutti, peponidi, maturano in tarda Estate, inizio Autunno; possono essere lunghi, tondeggianti, ricurvi alla estremità, schiacciati, a forma di violino oltre che di grandi o piccole dimensioni. La buccia può essere verdastra o giallastra e può essere liscia o ruvida e verrucosa. La zucca è pronta quando, colpendola con le nocche, si sente un rumore sordo, di vuoto interno.
Della zucca si utilizzano i fiori, i frutti e i semi.

  • I fiori si raccolgono al mattino presto, quando sono ancora aperti; in cucina si utilizzano in molti modi: ripieni, fritti, stufati, … .
  • I frutti vanno sbucciati e la polpa, privata dei semi e dei filamenti, viene consumata cotta al vapore, al forno o in padella. In cucina viene utilizzata per la sua versatilità, infatti, si possono preparare piatti che vanno dall’antipasto al dolce. Le zucche possono essere conservate per qualche mese, in un posto fresco e asciutto, così da poterle consumare durante l’Inverno.
  • I semi sono ricchi di proprietà terapeutiche, vanno consumati dopo una breve essiccazione e previa decorticazione.

In questo articolo, sono spiegate alcune tecniche semplici, per far germogliare i semi in casa.

Qui sono disponibili alcune preparazioni con zucca gialla.

In queste altre  ricette, i protagonisti sono i fiori di zucca.

Nella sezione Star Bene,  sono disponibili altre notizie  e  semplici preparazioni,  per curare alcuni disturbi.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!