Casa facile felice

0

Novembre nel Giardino.

Antonietta 02/11/2017

Novembre è un  mese piovoso,  bisognerà  fare molta attenzione al tappeto erboso; potremo eliminare  eventuali ristagni di acqua  usando attrezzature adatte. Il cilindro chiodato per areare e i macerati, nel caso di attacchi di funghi e muffe, vi aiuteranno a tenere il vostro prato e  le vostre piante al riparo da brutte sorprese;  in questo articolo trovate molte preparazioni fatte in casa, utili allo scopo.
Cominceremo a proteggere le piante che sono originarie delle zone sub-tropicali, infatti è alta la loro sensibilità al freddo e alle gelate.Dalia Bluesette
La Buganvillea o altri arbusti come il Gelsomino e le piccole palme come la Cycas, se sono coltivate in vasi, vanno spostate in spazi riparati e luminosi dove potranno trascorrere l’Inverno.
Se sono  riposti in spazi chiusi, durante le ore più calde, andranno arieggiati per scongiurare il pericolo di attacchi fungini.
Se sono invece in piena terra, gli arbusti e i palmizi andranno coperti con teli appositi, cannicci o altro,  comunque evitate materiali di plastica che impedirebbero la traspirazione.geranio screziato
Riducete in modo consistente le irrigazioni senza eliminarle del tutto, specialmente per le piante sempreverdi, bagnando solo il terreno e solo nelle ore più calde della giornata in modo di dare tempo al terreno di assorbire bene l’acqua. Non dimenticate di svuotare gli impianti di irrigazione dopo ogni innaffiatura, per evitare crepe ai tubi a causa del ghiaccio.
In questo mese è necessario completare la semina dei bulbi  e ultimare la divisione dei cespi delle piante da fiori che si vogliono moltiplicare.
Continuate con la pulizia degli arbusti di Lillà, Ligustri e Rosai, eliminando anche i rami (polloni) che fossero cresciuti dalle loro radici.rosa rampicante
Fate attenzione alle Calle e alle Gerbere, alle alte latitudini, vanno protette dalle gelate improvvise.
Ancora per questo mese ci sarà la fioritura dei Plumbago Auriculata, pianta caratterizzata da una moltitudine di fiori azzurri che si propendono da rami leggermente ricurvi.
Compatibilmente con le latitudini del nostro giardino, sono in fioritura i Crisantemi, i Gerani della varietà Pelargonium Peltatum, alcune varietà di Dalie come la Bluesette, i Gladioli e alcune varietà di Begonie che sono molto resistenti ai climi freddi.plumbago auriculata,arbusto fiori celesti
La luna del mese di Novembre.

Luna Calante.

  • In questo mese non dimenticate di potare  Glicine e  Rosaio.
  • Potate anche le siepi che beneficeranno di nuova vegetazione, nella successiva Primavera. Dopo accurata zappettatura,  spargete terra mista e letame maturo sui filari.
  • Approfittate del momento propizio per potare gli alberi a foglia caduca, compatibilmente con le latitudini nelle quali operiamo, eviterete che una gelata tardo-invernale bruci i germogli, proprio nel momento del loro sviluppo.
  • Estirpate i tuberi e i bulbi che hanno ultimato il loro ciclo vegetativo e conservateli in sacchetti di carta in un posto asciutto.

Luna Crescente.

  • Momento adatto per zappettare e interrare i bulbi che vegeteranno in Primavera.
  • Interrate i Tulipani e i bulbi a vegetazione tardo-primaverile ed Estiva.
  • Se non lo avete ancora fatto, questa è l’ultima possibilità per dividere i cespi rizomatosi dei Gigli e interrare in terreno adatto e zappettato.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!