Casa facile felice

0

Raccolta di Gel e Linfa

Antonietta 21/09/2012

Tra le materie grasse vegetali per preparare le creme, quello da preferire è senz’altro il gel estratto da piante Aloacee e Agavacee, piante ricche di virtù che negli ultimi anni sono state confermate da ricerche scientifiche. La linfa delle piante invece è adatta alla preparazione di medicamenti. Qui sono riportati alcuni modi di estrazione del gel e della linfa.

Estrazione del Gel.
Mettete i guanti e con un coltello affilato, tagliate dalla pianta solo le foglie di cui avete bisogno e lavatele bene in acqua corrente.Tagliate le spine laterali.

Incidete lungo il centro della foglia e aprite i lembi. Con la parte piatta di un coltello spingete il gel sopra una superficie pulita,  un foglio di carta forno andrà bene.

 Il gel delle Aloacee si conserva in frigo per qualche giorno in un barattolino chiuso ermeticamente, per conservarlo per qualche mese si può congelare in vaschette o barattolini. E’ particolarmente efficace nel trattamento topico di ustioni, abrasioni, psoriasi e altre malattie della pelle mentre il succo viene utilizzato principalmente come immunomodulante, disintossicante e per  problematiche gastrointestinali.

Ricordate che se il gel cambia colore non si può più utilizzare.

Estrazione della Linfa.
Per la raccolta della linfa dalle piante si procede così:
Con un coltello affilato, fate una incisione diagonale sulla pianta e mettete una scodellina per la raccolta della linfa alla fine del taglio, nella parte bassa.
Un altro modo di raccogliere la linfa è fare un buco nella corteccia e infilare dentro una cannuccia di legno o altro materiale alla fine della quale appenderete una scodellina per la raccolta del liquido.
Si raccomanda di raccogliere la linfa in Autunno, quando le piante sono in riposo vegetativo e di usare guanti per evitare irritazioni.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!