Casa facile felice

Uncategorized
0

Malattie che si curano con il Riso.

Antonietta 24/04/2013

Fin da tempi remoti, dal riso si sono estratti elementi ricchi di proprietà curative, con la semplice bollitura o con i chicchi ridotti in farina o in polvere; ecco alcune preparazioni che possono aiutare adulti e bambini a superare alcuni disagi, a volte anche gravi (specie se si tratta di lattanti e bambini).

Irritazioni intestinale nei bambini.

  • 100 grammi di riso,
  • 3 cucchiai di miele,
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 litro di acqua.

Fate bollire il riso nell’acqua per 35 minuti a fuoco dolce, colate e unite il miele e il succo di limone; va assunto a tazzine, più volte al giorno, secondo necessità.

Ulcere gastrointestinale.

  • 100 grammi di riso,
  • 5 cucchiai di succo di limone,
  • 2 cucchiai di miele (facoltativo),
  • 1 litro di acqua.

Fate bollire il riso nell’acqua per 35 minuti a fuoco dolce, colate e unite il miele e il succo di limone; va assunto a tazzine più volte al giorno, secondo necessità.

Infiammazione della pelle.

  • 300 grammi di riso,
  • 2 litri di acqua.

Fate bollire il riso per 30 minuti a fuoco dolce, colate e aggiungete il liquido nell’acqua del bagno.

Eczemi, Pruriti.

  • 150 grammi di riso,
  • 600 ml di acqua,

Fate bollire per 30 minuti a fuoco dolce, colate e fate impacchi con una garza sulla parte interessata, ripetete mattina e sera.

Bagno rinfrescante per bambini.

  • 20 grammi di amido di riso,
  • 1 litro di acqua.

Sciogliete l’amido nell’acqua calda del bagnetto, nella quantità indicata.

Antinfiammatorio per la pelle.

  • 20 grammi di farina di riso,
  • acqua quanto basta.

Impastate la farina con tanta acqua tiepida quanta ne basta per ottenere una pappina, da usare come impiastro, sulla parte ammalata.

Maschera emolliente (pelle secca e arrossata).

  • 3 cucchiai di farina di riso,
  • acqua quanto basta.

Fate bollire la farina di riso in poca acqua, a fuoco dolce, fino ad ottenere una pappetta densa; quando sarà tiepida, spalmatela sulla pelle e lasciatela per 15 minuti. Sciacquate con acqua tiepida, rimuovendo con delicatezza. In caso di disagio grave, ripetete mattina e sera anche per più giorni.

Ulcera gastrointestinale.

  • 200 grammi di riso,
  • 1 pizzico di sale,
  • 650 ml di acqua.

Fate bollire il riso per 30 minuti a fuoco dolce, con un pizzico di sale; colate e bevete il brodo tiepido.

Ipertensione arteriosa.

  • 120 grammi di riso integrale cotto (1 porzione),
  • 2 spremute di frutta,
  • 2 cucchiai di miele o zucchero di canna.

Utilizzate questi alimenti ogni giorno, per un periodo non inferiore ad una settimana, per regolarizzare la pressione arteriosa (più 2 porzioni abbondanti di verdure crude o cotte a vapore o stufate e 1 porzione di proteine vegetali o pesce azzurro). Ripetete la dieta se necessario.

Dissenteria.

  • 50 grammi di riso,
  • 1 litro di acqua.

Fate bollire per 30 minuti il riso a fuoco dolce, colate e utilizzate il liquido freddo o tiepido con il clistere.

Mal di denti.

  • 100 grammi di riso,
  • 500 ml di acqua.

Fate bollire dolcemente fino a che il riso si sia cotto molto, colate, mettete il riso tiepido tra due garze e applicatelo sull’ascesso dalla parte esterna per 20 minuti; ripetete se necessario.

Altre notizie, storia, leggende e curiosità sul riso,  sono disponibili nella sezione ” Star Bene”;

nella sezione “Orto e Giardino” trovate  informazioni sulla pianta, il chicco, la coltivazione e le lavorazioni;

nella sezione “Ricette”,  trovate alcune preparazioni che hanno come protagonista principale il riso.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!