Casa facile felice

0

Pan Brioche

Antonietta 23/01/2014

Giusto per una colazione diversa, il Sabato o la Domenica mattina, dato che  durante la settimana, difficilmente si riesce a fare il primo pasto della giornata, con  calma e tranquillità. La ricetta è facile, solo un po lunga; io le ho preparate la sera e le ho cotte la mattina presto. Pan Brioche arricchito di nocciole e mandorle tostate, con uva sultanina e pezzetti di cioccolato fondente, tanto per non farsi mancare nulla, poi sarà bello uscire a passeggiare sulla neve o nel parco, per rallegrare anche l’anima, oltre che il corpo.

Ingredienti per 14 brioche di 50 – 70 g circa:

  • 350 g farina per dolci,
  • 90 ml circa acqua tiepida,
  • 80 ml circa latte,
  • 2 uova,
  • 60 g zucchero,
  • 10 g lievito di birra,
  • 1 pizzico di sale,
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • aroma vaniglia,
  • 50 g uvetta sultanina,
  • 50 g nocciole,
  • 50 g mandorle,
  • 50 g pezzetti cioccolato fondente.

Per spennellare:

  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaio di latte,
  • 1 pizzico di sale.

Per decorare:

  • zucchero a velo o semolato.

In una ciotola, sciogliete il lievito con 90 ml di acqua tiepida, aggiungete 100 grammi di farina setacciata e lavorate con un cucchiaio o con le dita fino a che risulti liscio e senza grumi. pan brioche

Coprite con pellicola, riponete in un luogo tranquillo, come il forno spento e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

Intanto, in un padellino, tostate la frutta secca per qualche minuto e schiacciatela per ridurla in pezzi più piccoli; pan brioche

mettete a bagno l’uvetta, in acqua tiepida o liquore, per 10 minuti;pan brioche

trascorso il tempo, strizzatela e unite alla frutta secca. Aggiungete anche i pezzetti di cioccolato e mescolate delicatamente.
A piacere potete sostituire gli ingredienti proposti con altri di vostro gusto, albicocche, fichi, … .pan brioche

In una ciotola, preparate il secondo impasto, setacciando il resto della farina con zucchero, aroma vaniglia, il sale, le uova, l’olio, il latte; lavorate a mano o con il robot da cucina fino a che risulti ben liscio; lasciate riposare 10 minuti, poi aggiungete l’impasto lievitato e mescolate fino a che i due impasti si siano incorporati ed amalgamati perfettamente. Fate riposare 30 minuti e unite agli impasti la frutta essiccata, le uvette e i pezzetti di cioccolato; mescolate ancora in modo che si distribuiscano uniformemente poi coprite e lasciate lievitare, nella stessa ciotola, fino al raddoppio del volume.pan brioche

Intanto, in una ciotolina, preparate la miscela per spennellare, sbattendo l’uovo con il latte e il pizzico di sale.
Quando sarà trascorso il tempo, mettete l’impasto sul piano di lavoro, manipolate qualche minuto aiutandovi con spolvero di farina e ritagliate secondo i vostri bisogni.
Se volete fare una treccia unica, spezzate l’impasto in tre parti,

pan brioche

intrecciate come mostrato nella foto;pan brioche

mettete sulla teglia ricoperta di carta forno e spennellate con la miscela preparata.pan brioche

Se volete fare panini dolci, spezzate l’impasto in piccoli pezzi di 50 – 70 grammi circa, arrotolateli tra le mani per dare una forma rotonda,  allineateli sulla teglia, ricoperta di carta forno e spennellate con la miscela preparata.DSC_0006-001

Se volete fare treccine piccole, ricavate tre bastoncini da un pezzo di 60 – 70 grammi di impasto, intrecciate come mostrato nella foto e spennellate con la miscela preparata. pan brioche

 

Qualunque sia la forma scelta, lasciate lievitare oltre il raddoppio del volume. DSC_0020

Potrebbero volerci da 5 a 8 ore, molto dipende dalla temperatura ambientale, dalla forza del lievito, dalla qualità della farina e da altri fastidi che possono capitare, durante la lievitazione.pan brioche

La cottura.
Infornate quando il forno avrà raggiunto la temperatura di 200°C, lasciate passare  5 – 6 minuti poi abbassate il calore a 150°C – 155°C e fate cuocere per 25 – 30 minuti, in forno ventilato. pan brioche

Aumentate la temperatura di 10 gradi, per la cottura in forno statico.DSC_0042-001

Come per la lievitazione, anche una buona  cottura dipende  da alcuni fattori che possono essere: la conoscenza del forno che utilizziamo, la grandezza delle pezzature scelte, … .

pan brioche

 

Le brioches così preparate si conservano qualche giorno in una scatola chiusa, in un posto fresco e asciutto.

Qui trovate altre ricette di dolcetti lievitati.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!