Casa facile felice

0

Minestra maritata, video.

Antonietta 31/12/2016

Ricetta tradizionale partenopea che si può ritrovare in tutte le zone rurali italiane, fatta con le erbe spontanee e le carni fornite dai cortili di casa. La carne di maiale è la più abbondante per i vari tagli che fornisce, comprese le frattaglie trasformate in salsiccia che, con alcune differenze di ingredienti, nel napoletano è chiamata nnoglia e nel Cilento ‘nduja.  La difficoltà è stata proprio trovare la salsiccia, sempre meno presente nelle tradizionali preparazioni delle festività natalizie.

Preparazione

Scegliete tutte le verdure che volete inserire nella minestra eliminando le foglie esterne più dure, lavatele e sbollentatele per 2, massimo 3 minuti. Fatele sgocciolare e se necessario strizzatele leggermente. Nel video sono state utilizzate cicorie spontanee, indivia scarola riccia e liscia, bietoline, borragine e broccoli di Natale.minestra maritata, verdure, erbe spontanee

Sgrassate le cotenne e lessatele per 30 minuti circa; solo se necessario passatele con un rasoio da barba usa e getta per togliere i peli eventualmente rimasti.minestra maritata, cotenne

In una pentola capiente adatta ad accogliere tutta la carne e le verdure, preparate il brodo con cipolla, sedano, patata e carota, quando comincia a bollire, aggiungete anche la carne e le cotenne sgrassate. Lasciate bollire per un paio d’ore circa, dipende dalla grandezza e la qualità dei pezzi di carne scelti.minestra maritata

Cinque o dieci minuti prima della fine della cottura aggiungete le verdure sbollentate e mescolate tutto accuratamente.minestra maritata, brodo con carne

Se necessario aggiustate di sale; lasciate riposare qualche momento e servite, a piacere aggiungete peperoncino piccante.minestra maritata

Altre ricette di minestra con verdure sono disponibili qui.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!