Casa facile felice

0

Pomodori secchi farciti sottolio, video.

Antonietta 02/08/2017

I pomodori secchi si prestano ad una lunga conservazione, oltre che con la salatura e l’essiccazione al sole possono essere conservati anche sottolio dopo aver subito la lavatura con aceto, necessaria ad abbattere il ph  e permettere di raddoppiare i tempi di conservazione. Qui di seguito è disponibile il video della preparazione dei pomodori secchi farciti e conservati sottolio e per coloro che non amano i video, sono disponibili le foto per eseguire la preparazione momento per momento, per avere una ricettina deliziosa che sorprende per la bontà e i profumi che nascondono le fette di pomodori secchi che consentono facilmente la farcitura quando sono ancora attaccate. Consiglio la macinatura degli ingredienti per avere un prodotto più gradevole e bello da vedere.

Ingredienti.

  • 300 g pomodori secchi non separati,
  • 2 spicchi aglio,
  • 1 cucchiaio semi finocchietto,
  • 1 cucchiaio origano,
  • 40 g capperi sotto sale,
  • 100 g olive denocciolate tipo taggiasche,
  • peperoncino piccante,
  • 2 alici sottolio ( a piacere),
  • 500 ml aceto bianco,
  • olio extravergine oliva,
  • olio semi girasole,
  • vasetti  di creta o di vetro.

Procedimento.

Fate bollire dolcemente l’aceto per un paio di minuti, lasciate intiepidire.

Mettete i capperi salati in una scodellina e versate sopra un mestolino di aceto tiepido, mescolate e lasciate qualche minuto.

Versate nella pentola dell’aceto i pomodori e”lavateli” con delicatezza, senza staccare le due fette; scartate i pomodori con i semi neri o altre impurità.

Man mano che li “lavate” metteteli ad asciugare su un canovaccio pulito.

Quando sarà inzuppato, cambiate il canovaccio e mettete sottosopra i pomodori.

Strizzate i capperi e aggiungete un filino di olio.

Riempite i pomodori con gli ingredienti, stringeteli tra le mani pressando delicatamente e mettete in parte.

Vi consiglio di tritare gli ingredienti e di farcire i pomodori con un cucchiaino di trito, stringendo e pressando tra le mani delicatamente, sarà più difficile che gli ingredienti si disperdano nell’olio.

Mescolate gli oli 70% evo e 30% semi girasole o diversa proporzione secondo i vostri gusti.

Mettete un filo d’olio nel vaso scelto, fate una fila di pomodori e profumate con aglio, origano e peperoncino se piace, versate un filo di olio e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti.

Coprite completamente di olio, appoggiatevi sopra un tovagliolo e lasciate così per almeno due giorni, in modo da rifondere olio se ce ne fosse bisogno. Trascorso il tempo, chiudete e riponete in un luogo fresco e asciutto.

Si conservano per quasi un anno.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!