Casa facile felice

0

Lasagne alla bolognese, video.

Antonietta 30/01/2018

Piatto ricco e e gustosissimo che vanta molti tentativi di imitazione infatti tutto il mondo ce lo invidia. Così anche io mi sono permessa di provare la mia ricetta che spero non offenda i puristi e i bolognesi.

 

Ingredienti per quattro porzioni.

  • 8 sfoglie di lasagne 18 x 22  fatte a mano
  • 300 g circa ragù alla bolognese,
  • 500 g besciamella,
  • 1 cucchiaino noce moscata,
  • 10 g formaggio grana o parmigiano a piacere,
  • 200 g mozzarella ben sgocciolata e tagliata a pezzetti o fettine,
  • 1 cucchiaio olio,
  • sale,
  • 50 g burro per ungere e gratinare (facoltativo),
  • teglia 20 x 24 cm.

Procedimento.

Preparate il ragù alla bolognese come descritto in questo video e mettete in parte.

Preparate anche la besciamella come descritto in questo video e mettete in parte.

Intanto che il ragù cuoce, preparate anche la sfoglia per le lasagne come descritto in questo video utilizzando il matterello o la sfogliatrice, cercando di ottenere una sfoglia sottile ma non troppo.

Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, cuocete le lasagne in acqua bollente salata e addizionata con un cucchiaio di olio. Scolate dopo due o tre minuti passandole in acqua fredda in modo di fermare la cottura.

Poggiatele sopra un canovaccio in modo che si asciughino bene.

Intanto, se non lo avete fatto durante la cottura, unite la noce moscata alla besciamella e versate nel ragù alla bolognese mscolando tutto con delicatezza.

Assemblate la lasagna versando un paio di cucchiai di ragù sul fondo della teglia e coprendo con una lasagna, condite con altro ragù, aggiungete  pezzetti di mozzarella e formaggio grattugiato. Stendete un’altra sfoglia di lasagna e procedete fino ad esaurimento degli ingredienti. Finite con ragù e formaggio, a piacere cospargete con fiocchetti di burro.

Cuocete in forno caldo a 200° per 20 minuti avendo cura di coprire con carta alluminio, quando sarà trascorso il tempo, togliete il foglio di alluminio e lasciate gratinare altri cinque o dieci minuti.

Sfornate e lasciate riposare cinque minuti prima di servire.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!