Casa facile felice

1

Pastiera di grano (Napoletana), video.

Antonietta 25/03/2013

Forse questa ricetta non ha bisogno di presentazione, tutti ne hanno sentito parlare, almeno una volta nella vita, durante le  Festività Pasquali. Cosa potrei mai aggiungere che già non si conosce? Forse  la leggenda della sua nascita!  Si narra che la  sirena Partenope,  innamorata delle bellezze del golfo di Napoli,  in primavera usciva dall’acqua per cantare l’amore e la gioia  agli abitanti di quei luoghi meravigliosi dove aveva scelto di vivere; una volta il suo canto fu così melodioso che  essi,  per ringraziarla,  le donarono gli ingredienti che gli dei trasformarono in dolce. Qui  trovate la leggenda.

Questa che vi presento è la ricetta che mi ha insegnato mia madre, che ringrazio. Non è molto difficile da preparare, il segreto è negli ingredienti che devono essere particolarmente buoni. Uova fresche usate a temperatura ambiente, ricotta di affioramento, acqua fior d’arancio (oleolito a freddo di fiori di arancio sarebbe preferibile), sugna bianchissima fatta in casa ( da sostituire con il burro, purtroppo) e poche altre cose.

Qui trovate la pastiera di riso.

Related Posts

Comments (1)

  1. Se qualcuno non riesce a trovare il grano, può utilizzare il riso, avendo cura di cuocerlo al dente e in acqua e latte, senza sale. Il risultato sarà buono anche se diverso dalla ricetta originale.

    Reply

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!