Casa facile felice

Uncategorized
0

Fava, Vicia faba.

Antonietta 06/05/2013

La Fava è una pianta Leguminosa appartenente alla famiglia delle Papilionacee;  se ne conoscono 4 sottospecie, due delle quali hanno i semi piccolissimi e sono coltivate per essere impiegate come foraggio. La major Harz è la sola che ha le varietà adatte ad essere coltivate per essere impiegate come alimento umano; il baccello può essere lungo anche più di 25 centimetri.
La radice è a fittone, riccamente ramificata nella parte più superficiale.
Il fusto è quadrangolare, può arrivare ad una altezza di 1,5 metri, cavo all’interno e riccamente ramificato alla base.

 

 

 

 

 

Le foglie sono pennate, ellittiche in numero di 2 – 6 colore verde luminoso.
I fiori sono raccolti in racemi da 2 a 6, crescono nelle ascelle delle foglie, hanno colore bianco striato di nero con ali violacee.
Il frutto è un baccello che può arrivare a 25 centimetri di lunghezza, colore verde leggermente arcuato. La parte interna è bianca, spugnosa, morbida e può contenere fino a 10 semi ognuno dei quali che può pesare anche più di 1 grammo.
I semi sono ovali, leggermente schiacciati, di colore verde e hanno l’ilo molto evidente; diventano scuri e bruni quando giungono a maturazione.

 

 

 

 

 

La Fava ha un periodo di sviluppo di 180 giorni circa e siccome teme il freddo, viene coltivata a partire dall’Autunno in zone temperate, a fine Inverno e inizio Primavera nelle zone fredde.

Pianta straordinaria, cresce su qualsiasi terreno, anche se vegeta meglio su quelli argillosi e compatti. Si semina in buche distanti 30 – 40 centimetri, con 2 – 3 semi per ogni buca.

Per agevolare la germinazione dei semi della fava, preparate questo macerato:

  • 10 fiori di camomilla,
  • 1 litro di acqua.

Versate l’acqua bollente sui fiori di camomilla e lasciate in infusione per 12 ore. Trascorso il tempo, filtrate il liquido.  Mettete i semi delle fave nel macerato e lasciateli a bagno per 30 – 40 minuti, prima di utilizzarli.

Ricordate che la consociazione con le patate novelle è estremamente vantaggiosa per tenere lontani gli afidi neri, come ben sanno gli agricoltori della Gran Bretagna e si tengono lontani dall’orto molti parassiti,  se si piantano fave in mezzo ad altre colture.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!