Casa facile felice

0

Formaggio o Stracchino di soia.

Antonietta 09/08/2013

Il modo più facile per ottenere formaggio dalla soia, è partire dallo produzione di yogurt. Con poche mosse, da un litro di latte di soia, si ottengono 350 – 400 grammi circa di formaggio tipo stracchino (primo sale se posto anche in salamoia o salato a secco), saporito e gustoso. La ricetta proposta è addizionata con un cucchiaino di salsa di soia e finocchietti ma  si può profumare con pepe, peperoncino piccante o erbe aromatiche a piacere, purché essiccate.
Ingredienti:

  • 1 litro di latte di soia,
  • 1 yogurt di soia con fermenti attivi,
  • 1 cucchiaino di salsa di soia,
  • 1 cucchiaino di semi di finocchietto o altra spezia,
  • scodella e pentole con coperchi,
  • colapasta e 2 teli pulitissimi,
  • 3 fascelle di plastica da 150 grammi circa,
  • 1 copertina calda.

Per la salamoia:

  • 20 grammi di sale grosso,
  • 1 litro di acqua.

Preparate lo yogurt, se volete potete consultare  questa video  ricetta;  scaldate il latte a 45°C, toglietelo dal fuoco e aggiungete i finocchietti poi proseguite  aggiungendo lo yogurt, allungato con qualche cucchiaiata di latte caldo, mescolandolo bene.

 

 

 

 

Versate tutto nella scodella, copritela e mettetela in una pentola capiente,  chiudendo con il coperchio.

 

 

 

 

Avvolgete la pentola nella copertina calda e riponete tutto delicatamente nel forno preriscaldato a 40°C e spento.

 

 

 

 

Lasciate passare le canoniche 12 ore,  poi  prendete lo yogurt e rompetelo delicatamente, come se fosse una cagliata, usando una frusta o una forchetta; aggiungete qualche goccia di salsa di soia  e versate tutto nel telo posto sopra al colapasta che è appoggiato sopra una scodella, nella quale si raccoglierà il siero.

 

 

 

 

Tenete tutto nel frigo e cambiate il telo almeno 2 volte, nelle 8 ore necessarie allo spurgo totale del siero, dopo potrete  mettere i fiocchi in formelle forate di plastica;

 

 

 

 

se non avete le formelle, usate pure un tovagliolo per dare una forma al formaggio e mettetelo in un piatto coperto con una scodella.
Se non volete insaporire il formaggio con la salsa di soia, quando saranno trascorse le 8 ore necessarie per lo spurgo, potete salarle a secco con sale fino o  calarle in salamoia. Se scegliete la salamoia, fate bollire 1 litro di acqua dove scioglierete 15 –  20 grammi di sale; quando si sarà raffreddata, calate le formelle di formaggio nell’acqua e lasciatele per un paio d’ore.

 

 

 

 

Trascorso il tempo, toglietele e lasciatele sgocciolare.

 

 

 

 

Si conserva in frigorifero per 5 – 8 giorni; si può mangiare da solo o usato come ingrediente per altre preparazioni. Se il formaggio vi piace morbido tipo stracchino, riducete i tempi di spurgo da 8 a 3 ore.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!