Casa facile felice

0

Gronco alla siciliana, video

Antonietta 08/04/2018

Pietanza ricca e profumata di mare per il Gronco che ben si presta ad essere cucinato in molti modi, qui servito con patatine novelle cotte al forno. Allungando il fondo di cottura con il fumetto ricavato dalla testa e dalla coda si può condire anche la pasta.

Ingredienti.

  • 1,500 kg circa Gronco,
  • 300 g pomodori Pachino,
  • 1 bicchiere olio extravergine,
  • 1 bicchiere vino bianco secco,
  • peperoncino o pepe,
  • aglio,
  • cipolla,
  • capperi dissalati,
  • origano,
  • prezzemolo,
  • 100 g farina semola rimacinata,
  • 1 dado per brodo vegetale,
  • sale fino.

Procedimento.

Eviscerate il Gronco, passate un po di sale fino sulla pelle per togliere la visciosità e lavatelo in acqua corrente.

Togliete la testa e la coda, tagliatelo in pezzi di un paio di centimetri di spessore e infarinateli.

Mettete la testa e la coda in un litro circa di acqua fredda aggiungete il dado da brodo vegetale e fate bollire fino a che si sarà ridotto della metà e sarà diventato denso.

Fate rosolare nell’olio caldo i pezzi di pesce infarinati,

toglieteli e nella stessa padella fate appassire la cipolla tagliata sottile, il peperoncino, un paio di spicchi di aglio tagliati a pezzetti, i pomodorini tagliati a metà e privati dei semi, le olive e i capperi dissalati. Aggiungete una buona presa di origano, il prezzemolo tritato e lasciate andare un paio di minuti.

Aggiungete il pesce rosolato e versate il vino bianco.

Quando saranno passati un paio di minbuti, aggiungete un paio di mestoli di fumetto e fate cuocere coperto per una decina di minuti sul fuoco o nel forno caldo a 180-190°.

Servite con le patatine condite con origano, sale, pepe e olio e cotte in forno a 180° per 30 minuti circa.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!