Casa facile felice

0

Macchie, come riconoscerle.

Antonietta 10/02/2013

Qualche volta, sarà capitato di voler indossare un particolare capo di biancheria o usare la tovaglia di tessuto prezioso, ricamata a mano e trovare macchie gialle o macchie di cibo. In questo e in tutti gli altri casi che possono succedere, ci sono due cose necessarie da osservare prima di cominciare qualsiasi azione: riconoscere il tipo di macchia ed identificare la sostanza  o le sostanze  che l’hanno causata.
Ci sono alcune linee guida, che possono aiutare a  riconoscere la macchia, specie se vecchia:

macchie grasse:

  • al tatto sono untuose, hanno aspetto trasparente quasi traslucido;

macchie lisce:

  • sono solubili in acqua, hanno spessore minimo e rendono duro il tessuto;

macchie biancastre:

  • sono macchie di zucchero o amidi che si scuriscono se si cerca di raschiarle;

macchie miste:

  • sono macchie che hanno due o più elementi di diversa origine.

Non è certamente facile riconoscere una macchia vecchia, ma con lo schema che segue è altamente probabile, basta fare attenzione al colore e alla sua consistenza.
Macchia:                                             Causa probabile:
bianco-giallastra, spessa e dura:………..paraffina, cera di candele,
bianca, senza spessore:………………….acqua, polvere,
bianca, grigiastra, rigida:………………….cera di candele, farinacei,
bianca,chiara,spessa,appiccicosa:……. sostanze zuccherose, marmellata, liquori,
chiazze azzurre: ………………………… azzurranti per il bucato,
macchie nere, blu, viola:   ……………….inchiostro,
colore marcato, spessa, brillante: …….  resine, smalto, vernice,
giallastra, untuosa, grigiastra: …………. pomate grasse e untuose,
oleosa, traslucida, chiara:  …………….. grasso animale o vegetale,
grigia, spessa, secca: ………………… . fango, polvere,
grigia, spessa: …………………………… alimenti,
gialle, brune, contorno sfumato: ……….. tè, frutta,
giallo vivo:  ……………………………….. sostanze alcaline (sodio o potassio),
giallastre e lisce: ………………………… farmaci, profumi, bevande chiare,
gialle, spesse:  ………………………….. cera d’api, colla, polline,
marrone, lisce: …………………………… caffè, iodio,
marrone, rossastro: ……………………… ruggine,
marrone scuro, compatta: ………………. cioccolato, sangue,
marrone chiaro, rosso chiaro: ………….. succo e polpa di frutta rossa,
marrone intenso, spessa, opaca: ……… olio sintetico, catrame,
marrone chiaro: ………………………….. bruciatura ferro da stiro,
scolorimento giallastro:………………….. sudore, aceto, urina,
nera con sbaffi: …………………………… carbone, fumo,
nera, blu, compatta: ……………………… inchiostro di biro, nero o blu,
violacea, contorni sfumati:  ……………… vino rosso,
rossa, pastosa, contorni sfumati: ………. rossetto,
scura, spessa, lucida: …………………… pece, lucido da scarpe,
verde, compatta, liscia: …………………. erba, foglie.

In questo articolo, sono elencati  i prodotti naturali  adatti al trattamento di ogni tipo di   macchia descritta.

Nella sezione Casa, potete consultare questo articolo   dove sono descritti i vari tessuti e le tecniche adatte per una perfetta  smacchiatura.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!