Casa facile felice

0

Liquore Mirto Bianco

Antonietta 20/03/2013

Il liquore fatto con le bacche bianche del Mirto (Myrtus communis), ha il profumo forte e persistente, un sapore dolce e delicato che lascia la bocca vellutata a differenza di altri liquori ottenuti con macerazione di bacche. Forse dipende dal microclima speciale, nel quale crescono le piante utilizzate,  che è tipico della costa del Cilento e delle colline  del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, ma un Mirto bianco così unico non credo che si possa ottenere lontano da questa terra.
Le bacche vanno raccolte a Febbraio, quando sono mature al punto giusto, molto dolci e pastose, per aver perso, con il freddo,  la loro lapposità.


Ecco gli ingredienti necessari alla preparazione:

  • 1 litro di alcol a 95°,
  • 1 litro di acqua minerale naturale,
  • 700 grammi di zucchero,
  • contenitore con coperchio, telo per filtrare.
  • bacche di Mirto bianco, tante quante ne sono necessarie per essere completamente coperte dall’alcol (600 grammi circa).

Procedete nel modo descritto.

  1. Tagliate i rami con le bacche, (questa pratica non risulta dannosa per la pianta, quando la quantità serve per uso familiare).
  2. Lavate le bacche con acqua fredda (meglio farlo prima di staccarle), eliminate quelle che sono troppo compromesse dal gelo; qualche macchia scura è ammissibile e non inficerà il risultato finale.
  3. Staccatele e mettetele nel contenitore scelto, riempiendolo fino a 6 centimetri dal bordo.
  4. Copritele completamente con l’alcol etilico e chiudete con il coperchio.
  5. Lasciate macerare per 45 giorni, mescolando di tanto in tanto.
  6. Trascorso il tempo, separate le bacche dal macerato con un colapasta e strizzatele con un torchietto o uno schiacciapatate.
  7. Unite infine i due succhi, misurate la quantità  e lasciate in parte.
  8. Preparate a freddo lo sciroppo con l’acqua e lo zucchero, fatelo bollire dolcemente per 10 minuti; quando si sarà raffreddato, unitelo al macerato di Mirto.
  9. Mescolate bene e filtrate con un telo ( tovagliolo o canovaccio).
  10. Imbottigliate e tappate bene; il liquore così preparato, si conserva per molto tempo.

Prima di servirlo, è consigliabile riporlo nel congelatore per 4-5 ore, dove può restare anche per molto tempo.

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!