Casa facile felice

0

Cinghiale stufato

Antonietta 23/05/2014

Lo stufato di cinghiale è un piatto che, negli anni passati, era consuetudine consumare nei periodi di apertura della caccia. Mi ricordo ancora i racconti di mio padre che, ancora giovane, alle prime ore del giorno, andava per boschi, con il fucile da caccia, con la speranza di un incontro fortunato con la preda, per procurare la carne per la famiglia, già allora molto numerosa; quando ancora i boschi dell’Italia meridionale erano pieni di selvaggina e andare a caccia non era un piacere o uno sport ma una necessità. Questa preparazione è adatta a carni rustiche e selvatiche: cinghiale, cervo, renna, lepre. Per altre carni, è necessario dimezzare i tempi di cottura.   English recipe
Ingredienti per 4 persone:

  • 800 grammi cinghiale,
  • 2 carota,
  • 2 cipolla,
  • 2 coste di sedano,
  • 100 ml passata di pomodoro,
  • peperoncino,
  • sale,
  • 150 ml vino bianco,
  • 1 litro scarso di acqua,
  • olio extravergine d’oliva.

Proseguite in questo modo.

  1. Preparate 1 litro scarso di brodo vegetale con 1 carota, 1 cipolla e 1 costa di sedano; fate bollire per 15 minuti almeno, poi salate leggermente, abbassate la fiamma e tenete caldo.
  2. Tritate finemente una carota, una cipolla e una costa di sedano.
  3. Tagliate il cinghiale in pezzi piuttosto piccoli.

Rosolate i pezzi di carne con l’olio e il peperoncino; quando la carne sarà ben colorata, toglietela dalla pentola, mettete in parte e versate il trito preparato, nello stesso intingolo. Fate appassire per 6 – 7 minuti, mescolando spesso.
soffrittocinghiale

 

 

 

 

Quando il trito sarà ben appassito, aggiungete i pezzi di cinghiale e mescolate bene; quando riprenderà a friggere, versate il vino bianco, amalgamate tutto e lasciate evaporare, mescolando spesso.
cinghiale stufatocinghiale stufato

 

 

 

 

Quando il vino sarà evaporato, versate sulla carne il brodo, sufficiente a coprire bene tutti i pezzi. Quando comincerà a bollire, aggiungete la passata di pomodoro, mescolate bene, salate leggermente e fate riprendere il bollore. Abbassate la fiamma e fate cuocere coperto, a fuoco dolce, per 3 ore circa, mescolando spesso.
cinghiale stufatocinghiale stufato

 

 

 

 

Se necessario, negli ultimi 30 minuti, togliete il coperchio e lasciate asciugare lo stufato; se volete condire anche la pasta, tenete il sugo leggermente umido.
pappardelle con sugo di cinghialecinghiale stufato

 

 

 

cinghiale stufato

Related Posts

Leave a Comment

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!